GNAM GNAM

Ieri, approfittando del pomeriggio senza impegni (mosca rara nelle mie frenetiche settimane!!!), ho passato la giornata a cucinare. Mi sono detta:

<<Cucino un po’ di  più oggi così domani ho già pranzo pronto!>>

Le ultime parole famose…qua si sono sbafati tutto e non mi sono rimaste neanche più le briciole. A me Benedetta Parodi fa una pippa!!! Siccome mio marito adora letteralmente i semolini dolci, (come li faccio io, nessuno mai!!!) e siccome è un periodo un po’difficile in cui il nervosismo per me la fa da padrone, volevo viziarlo un po’ e ringraziarlo per essermi sempre a fianco in qualsiasi momento (del resto però, 11 anni fa ha giurato: nella buona e nella cattiva sorte!! 😉 ) e quindi gli ho cucinato i semolini dolci e, siccome ancora, sono pure un po’ esibizionista ho postato la foto del risultato su fb e la mia amica Corie Bratter mi ha commentato scrivendomi:

<<Ma tu devi riaprire il blog … fosse solo per le ricettte!>>

E quindi oggi ho deciso che vi posterò la ricetta dei miei strepitosi semolini dolci, facili da fare, di sicura riuscita e soprattutto veramente buoni!!!

InstagramCapture_896df4cd-a019-4435-99c3-59cdf0342ed0INGREDIENTI:

1/2 LITRO DI LATTE

7 CUCCHIAI DI SEMOLA

3 CUCCHIAI DI ZUCCHERO BIANCO

UN TAPPINO E MEZZO DI MARSALA

1 ROSSO D’UOVO

1 PIZZICO DI SALE

Per la semola, dopo vari esperimenti mal riusciti ho finalmente trovata quella che va benissimo. Vi metto la foto poi però fate voi, prendete quella che vi è più comoda o vi piace di più. Io uso sempre questa:

wp_20151111_14_51_36_pro (2)

PREPARAZIONE:

Mettete in una pentola tutti questi ingredienti insieme. Fate cuocere a fuoco medio sempre girando con una frusta, o meglio, con un cucchiaio di legno. Man mano che girate e quando il tutto giunge ad ebollizione, notate che si solidifica. Girate ancora per qualche minuto fino a che trovate la consistenza che più vi piace. Poi trasferite tutto in una teglia e appiattite con un cucchiaio. Lasciate raffreddare. Quando la semola è solida fatene dei cubetti, come quelli della foto. Impanateli in pan grattato e uovo e friggeteli finchè non saranno dorati. Trasferiteli in un piatto e spolverateli con zucchero di canna e … buon appetito!!!

Alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...